Microblading

Il microblading è la tecnica evolutiva del trucco permanente che permette di raggiungere risultati fino a ieri impensabili in totale sicurezza. Con il microblading il mondo dell’estetica è riuscita a conquistare anche le signore più scettiche, sempre contrarie agli accorgimenti estetici del tatuaggio tradizionale, vuoi per la colorazione meno definita, vuoi per il suo discostamento dalla realtà. La nuova tecnica introduce pigmenti sotto cute, fino al derma, avvalendosi di sottilissimi aghi che compongono la punta di un particolare strumento a forma di penna. Questi aghi tracciano un singolo pelo alla volta, come fossero reali.

E quando si associano la sottigliezza degli aghi e l’abilità, la competenza e il genio artistico dell’operatore il risultato non può che essere il miglioramento estetico. Naturale. Duraturo. Estremamente reale.

Una seduta dura due ore circa. A seguito del primo trattamento se ne richiede un secondo, da effettuarsi dopo 30-60 giorni. E’ consigliato un ritocco annuale per il mantenimento del colore.

A dispetto delle diverse tendenze estetiche del passato, oggi l’obiettivo è il raggiungimento dell’armonia, della perfezione delle forme e delle proporzioni. E’ incredibile quanto siano importanti le sopracciglia per il volto. La giusta forma, armonia e proporzione riescono a perfezionare il viso e valorizzare le sue espressioni e il sorriso, mentre una forma errata di sopracciglia può sminuire occhi, naso e bocca.

Adatto anche ai maschietti…
Il microblading è rivolto a tutti coloro che desiderano migliorare e definire la forma delle sopracciglia, correggere inestetismi, avere un aspetto più curato, nascondere cicatrici, alopecia, ecc.